ORGANIZZAZIONE ‘NBD’:

San Precario

Franca Corradini

Giuseppe Grisorio

Freek

Tony Troja

PRIMI SOTTOSCRITTORI:

Elisabetta Simonti, Massimo Zesi, Valentina Arceri, Riccardo Lenzi, Donald Mezmeric, Giovanna De Simone, Rosario Rammaro, Michele Ognibene, Maria Grassi, Francesco Tasso, Valentina Turri, Silvia Dello Russo, Massimo Clike, Matteo Marchesotti, Pierpaolo Pedicini, Francesca Mascaro, Helene Benedetti.

Annunci

154 Responses to “Comitato Promotore e primi sottoscrittori”


  1. 1 Gabriele Deiana
    19 ottobre 2009 alle 20:45

    Grande iniziativa, io vivo in Spagna, a Barcellona. Sono uno degli emigrati perché nauseati e senza lavoro a causa della situazione italiana. Chissá che non si possa organizzare la manifestazione anche qua a Bercellona!

  2. 2 ivana
    20 ottobre 2009 alle 13:32

    vivo in italia ma questo governo fà acqua da tutte le parti ci vende fumo e molti lo comprano..poi LUI sarebbe capace di vendere gli igloo agli eschimesi,buffone,tu quel polentone di Bossi VERGOGNATEVI di essere italiani,tutto il mondo RIDE di noi,potrei continuare all’infinito,ma credo che un giorno tu nn ci sarai +….almeno in politica

  3. 20 ottobre 2009 alle 13:35

    spero che altri la pensio come me no al ponte

  4. 21 ottobre 2009 alle 13:17

    aderiamo!
    PRC Mola di bari
    casa del Popolo Mola di Bari

  5. 21 ottobre 2009 alle 17:35

    Il circolo PRC “Gino Vitali” di Pesaro aderisce al No Berlusconi Day

  6. 6 Antonella
    23 ottobre 2009 alle 09:51

    Manifestare il proprio pensiero è un diritto che, in un Paese democratico, DEVE ESSERE RISPETTATO!! c’ è bisogno di VERITA’ e di GIUSTIZIA!! L’Italia deve essere menzionata per la GENTE ONESTA che vi risiede!! FACCIAMOCI SENTIREEEEE!!

  7. 7 Davide Atzeni
    23 ottobre 2009 alle 17:20

    La manifestazione è sicura o si rischia di arrivare a Roma e trovarsi in 10 gatti?
    poi non sarebbe il caso di farci appoggiare anche da grillo, travaglio e personaggi di influenza?

    • 24 ottobre 2009 alle 16:39

      non credo proprio che saremo 4 gatti, vista la velocità con cui si cresce
      Abbiamo parlato anche con Travaglio…in particolare proprio io due giorni fa a Roma
      metterà il link all’evento nel suo blog

      Bene tutti quelli che ci appoggiano, ma nessuno deve oscurarci o mettere etichette..
      Sono i cittadini che si muovono questa volta, non i grandi nomi

  8. 9 lucina
    24 ottobre 2009 alle 23:54

    quando vado su fb non trovo più nulla del no berlusconi day. spariti tutti i post!!!

  9. 26 ottobre 2009 alle 12:08

    Carissimi amici,
    l’idea di una manifestazione nazionale che nasce dal basso e dentro la rete contro il Governo Berlusconi è quanto di più utile possa oggi determinarsi.
    Per questo certamente PdCITV – televisione comunista non potrò certo mancare all’appuntamento e darne copertura.
    Da questo momento considerateci della partita.

    Un caro saluto

    Iacopo Venier
    Direttore di PdCITV – televisione comunista

  10. 12 paolo de gregorio
    28 ottobre 2009 alle 13:17

    -aderisco con entusiasmo all’iniziativa, avevo preparato questo articolo che diffondo tramite web
    saluti
    paolo de gregorio

    -il berlusconismo: la vera malattia –
    a cura di Paolo De Gregorio, 28 ottobre 2009

    Il piccolo episodio di ieri sera a Ballarò ci consente di dedurre dai fatti alcune certezze:

    -la primaria importanza che il nostro duce attribuisce al mezzo televisivo, che non è superato come sostiene Grillo
    -che le menzogne e la calunnia sono le armi che quotidianamente usa il cavaliere, vero caposcuola di un imbarbarimento della nostra democrazia
    -egli mente spudoratamente quando parla della RAI come “servizio pubblico” di proprietà di tutti gli italiani, poiché l’unico italiano che può interrompere un programma in diretta è lui, ed è l’unico italiano che ha tramato per ottenere che i massimi dirigenti di Rai1 e Rai2 fossero del suo partito
    -è prassi consolidata del “berlusconismo” l’inaudita delegittimazione dei giudici, che quando emettono sentenze sfavorevoli al padrone di mezza Italia, sono comunisti o illustrati come “stravaganti” a cura dei servizi televisivi dalle sue reti di giornalisti “indipendenti” e “liberi” (di obbedire)
    -è incredibile che, sempre in televisione, abbia fatto un appello agli italiani a non pagare il canone Rai perché vi sono un paio di trasmissioni a lui sgradite, senza le quali il regime del “pensiero unico” sarebbe totale
    -il “conflitto di interessi” non regolamentato né dal governo Prodi, né dal governo D’Alema (colpevoli di non aver capito la natura dittatoriale del “berlusconismo”), è enormemente presente non solo nel ridimensionamento della RAI a favore della raccolta pubblicitaria del suo gruppo, ma anche nei confronti della Confindustria a cui chiede di non dare la pubblicità ai pochi giornali suoi avversari, in cambio della riduzione dell’IRAP.

    Solo un uomo con questo potere economico alle spalle può piegare la politica ai suoi interessi, e alle proprie vicende processuali, con lo stravolgimento della Costituzione prima del “lodo Schifani”, poi di quello Alfano, solo per ottenere una personale immunità per legge.
    E poi c’è qualche fetentone che sostiene che il problema non è il “berlusconismo”!
    E’ su questa profonda anomalia che bisogna insistere, non sulle sue manie sessuali senili, di cui peraltro non ci frega niente, e far cessare questa deriva di allontanamento dalla democrazia, imbarazzante anche per uomini come Fini, ormai in aperto dissenso con strategia e metodi da repubblica presidenziale, populista, autoritaria, fuori dalla tradizione collegiale e parlamentare.

    Qui ci vuole un movimento, non partitico, con un “MANIFESTO PER IL RIENTRO NELLA DEMOCRAZIA”, che possa portare in piazza anche la destra legalitaria ed istituzionale, con il chiaro obiettivo di allontanare Berlusconi dalla vita politica del nostro paese. La cosa si deve accompagnare ad un pacchetto di nuove leggi, che impediscano il ripetersi del “berlusconismo”, fra le quali:
    -nessun cittadino può candidarsi alle elezioni se possiede direttamente o controlla mezzi di informazione, siano anche un giornale locale o una Tv privata urbana o regionale o nazionale
    -la nomina del presidente della RAI, con tutti i poteri, deve essere affidata ai suoi azionisti, che sono i cittadini che pagano il canone. Il presidente può essere scelto con regolari elezioni (canone pagato alla mano), solo tra personalità indipendenti dal potere economico e politico, che faranno una campagna elettorale con il proprio programma, e non rieleggibili dopo due mandati
    -una nuova legge elettorale che preveda le preferenze, e soprattutto l’esclusione di candidati con processi in corso, i condannati, e che non vi sia la possibilità di essere eletti per più di 2 legislature, per chiudere per sempre con i vecchi burattinai di lungo corso
    -lo smembramento del monopolio Fininvest, con la regola che nessun soggetto privato può possedere più di un canale nazionale.
    Credo che tutti i sinceri democratici possano riconoscersi in queste regole, ma se ci affidiamo ai partiti non caviamo un ragno dal buco.

    Aderisco entusiasticamente al NO Berlusconi DAY.
    La “manifestazione nazionale per chiedere le dimissioni di Berlusconi”, iniziativa apartitica, indetta da alcuni blogger su Facebook, a cui alla data del 27 ottobre avevano già aderito oltre 130.000 persone, si terrà a Roma il 5 dicembre 2009.
    Hanno ufficialmente dato l’adesione anche universitari e artisti noti, e sarà tenuto un concerto che accoglierà i partecipanti a piazza San Giovanni, il corteo partirà da piazza della Repubblica.
    Aderisci tramite
    Facebook.com/no.berlusconi.day
    Blog: noberlusconiday.wordpress.com
    Email: noberlusconiday chiocciola hotmail.it

    Paolo De Gregorio

    • 28 ottobre 2009 alle 14:36

      per tutto quello che dici,srivi,pensi,dai vita,ti meriteresti un premio….BRAVO condivido tutto e mi associo al 100% su tutto BRAVO BRAVO BRABO!!!!!continua così
      una tua fedele amica,una fan

  11. 14 Gianni
    29 ottobre 2009 alle 17:41

    Orpolina. C’è anche l’adesione della TV comunista di Diliberto.
    Si preannuncia proprio una iniziativa di alto livello democratico.
    Sono certo che papi li ascolterà ed il giorno dopo rassegna le dimissioni.
    SiSi ..andrà proprio così

    • 16 giopasche
      5 novembre 2009 alle 07:27

      Manuel tranquillo .. Questo e’ solo un blog per essere presenti su WordPress .. Come puoi leggere il sito e’ in continuo aggiornamento ma sono un po’ in ritardo … Oggi spero di farcela ad aggiornare tutto in armonia col Gruppo FACEBOOK che e’ invece aggiornatissimo.

      Un fuerte abrazoo a te!!!

  12. 5 novembre 2009 alle 07:10

    Condivido l’appello e aderisco.
    Non so se potrò esserci a Roma.
    Segnalo il mio post di qualche tempo fa.

    http://sdtv.myblog.it/archive/2009/06/27/10-domande-a-berlusconi.html
    27/06/2009
    10 domande a Berlusconi

    Sono un po’ annoiato dalle 10 domande di Repubblica a Berlusconi sullo scandalo sessuale che lo coinvolge; non perché la cosa non sia grave, ma perché altre cose di ben maggiore gravità sono quelle di cui dovrebbe render conto.
    Ad esempio dare le risposte che a 11 anni di distanza non è ancora riuscito a dare al quotidiano del suo attuale alleato Umberto Bossi.
    Segnalo l’articolo.

    Questo è un Paese che deve recuperare la memoria storica che il suo popolo ha rimosso, volutamente o meno.

    Stefano Dall’Agata

  13. 21 giopasche
    6 novembre 2009 alle 06:03

    Purtroppo per agire su FB daevi iscriverti!!!!Altra soluzione non c’e’ …

    Dai iscriviti poi eventualmente ti cancelli di nuovo dopo la manifestazione. Vedrai e’ un bellissimo gruppo!

    Ciao! Fammi sapere!!!

    Giovanna

  14. 22 Guy Fawkes (V)
    12 novembre 2009 alle 14:10

    Buona sera, Italia. Prima di tutto vi prego di scusarmi per questa interruzione. Come molti di voi io apprezzo il benessere della routine quotidiana, la sicurezza di ciò che è familiare, la tranquillità della ripetizione. Ne godo quanto chiunque altro. Ma nello spirito della liberta’, oggi merce assai rara, ho pensato che avremmo potuto dare risalto a questo 5 dicembre, un giorno come tanti, sottraendo un po’ di tempo alla vita quotidiana, per sederci e fare due chiacchiere. Alcuni vorranno toglierci la parola, sospetto che in questo momento stiano strillando ordini al telefono e che presto arriveranno gli uomini armati. Perché? Perché, mentre il manganello può sostituire il dialogo, le parole non perderanno mai il loro potere; perché esse sono il mezzo per giungere al significato, e per coloro che vorranno ascoltare, all’affermazione della verità. E la verità è che c’è qualcosa di terribilmente marcio in questo paese. Crudeltà e ingiustizia, intolleranza e oppressione. E lì dove una volta c’era la libertà di obiettare, di pensare, di parlare nel modo ritenuto più opportuno, lì ora avete censori e sistemi di sorveglianza, che vi costringono ad accondiscendere a ciò. Com’è accaduto? Di chi è la colpa? Sicuramente ci sono alcuni più responsabili di altri che dovranno rispondere di tutto ciò; ma ancora una volta, a dire la verità, se cercate il colpevole.. non c’è che da guardarsi allo specchio. Io so perché l’avete fatto. So che avevate paura. E chi non ne avrebbe avuta? Guerre, terrore, malattie. C’era una quantità enorme di problemi, una macchinazione diabolica atta a corrompere la vostra ragione e a privarvi del vostro buon senso. La paura si è impadronita di voi, ed il Caos mentale ha fatto sì che vi rivolgeste alla classe politica attualmente in carica. Vi hanno promesso ordine e pace in cambio del vostro silenzioso, obbediente consenso. Nei secoli addietro, i nostri avi hanno iniziato a coltivare la speranza di ricordare al mondo che l’equità, la giustizia, la libertà sono più che parole: sono prospettive. Quindi, se non avete visto niente, se i crimini di questo governo vi rimangono ignoti, vi consiglio di lasciar passare inosservato il 5 dicembre. Ma se vedete ciò che vedo io, se la pensate come la penso io, e se siete alla ricerca come lo sono io, vi chiedo di mettervi al mio fianco, ad un anno da questa notte, fuori dai cancelli del Parlamento, e insieme offriremo loro un 5 dicembre che non verrà mai più dimenticato. (libero adattamento da “V per Vendetta”).

  15. 12 novembre 2009 alle 14:35

    Posso? siamo il gruppo di Carpi Modena del NBD

    ho visto le e.mail
    mi sono piaciute ma non mi avete risposto

    buonagiornata…

    ps avete cancellato tutti ipost?

  16. 12 novembre 2009 alle 14:36

    Farete una riunione Aperta a TUTTI ?????????? se si quando?

  17. 12 novembre 2009 alle 14:37

    Chi va’ a Romma e chi a Milano volevo chiedervelo mi e’ sfuggito!

    ciao

  18. 12 novembre 2009 alle 14:42

    potete rispondermi qui invece che per mail anonimamente grazie

    buonnagiornata

  19. 28 ulisse59
    12 novembre 2009 alle 14:47

    condivio e aderisco come PASQUINO WEB sul BLOG

    http://pasquinoweb.wordpress.com/

  20. 12 novembre 2009 alle 15:04

    come faccio a inserire il vostro banner?

  21. 12 novembre 2009 alle 15:07

    come faccio a pubblicare il vostro banner sul mio blog?

  22. 40 Marina
    12 novembre 2009 alle 15:46

    Adesione incondizionata, parteciperó alla dimostrazione a Londra. Mi auguro ci sia un mare di gente in piazza in Italia e che tutta la stampa ne parli. E’ nostro dovere far sentire la voce del dissenso per sbugiardare chi continua a spacciarsi come ” l’unto dal popolo italiano”.

  23. 42 giopasche
    12 novembre 2009 alle 16:00

    Marina sei dentro Facebook? Se ci sei c’e’ un gruppo per Londra. Se non ci sei, se vuoi ti faccio contattare. Ciao!

  24. 43 Gianluca
    12 novembre 2009 alle 16:01

    io ci sarò

  25. 46 paola
    13 novembre 2009 alle 08:02

    Ciao!!!

    GRANDI!!! C’è solo un problema… sarò a Monaco proprio in quei giorni lì, come posso partecipare ugualmente???
    ovvero… ci sono magliette o gadjets aquistabili per sostenervi? Posso farvi pubblicità nella mia città (Firenze), c’è qualcosa che possiamo fare concretamente?

    • 47 giopasche
      13 novembre 2009 alle 09:50

      Grazie Paola! Purtroppo niente a Monaco al momento.

      Non penso tu sia iscritta a facebook dove c’e’ un gruppo per Firenze ma se mi permetti passo il tuo nome ai responsabili per vedere se puoi fare qualcosa .. Saresti la benveuta naturalmente!

      Ciao!

  26. 48 Massimo
    13 novembre 2009 alle 08:57

    Grazie per la vostra iniziativa. E’ un dovere morale tentare di liberare il nostro Paese da Berlusconi.

  27. 50 Sozzi Francesco
    13 novembre 2009 alle 10:13

    Adesso Basta.

  28. 13 novembre 2009 alle 10:46

    ghiaccio-nove aderisce!

    (il piddì, chi ha visto il piddì??)

    http://granmadue.blogspot.com/

  29. 53 giuseppe
    13 novembre 2009 alle 11:01

    Aderisco fortemente alla manifestazione contro berlusconi.
    Giuseppe Saragnese Rif.Comunista Seriate(BG)

  30. 55 alessandro
    13 novembre 2009 alle 17:11

    accidenti! come non si fa ad aderire…HASTALAVICTORIA

  31. 57 Stefano
    13 novembre 2009 alle 23:31

    Aderisco!!!
    Era ora che qulcuno si muovesse! Stavo cominciando a perdere le speranze, a pensare che la coscienza civile di un popolo intero fosse stata disintegrata dal controllo dell’informazione…da parte di quel branco di giornalisti codardi e servi del padrone!
    Berlusconi sta distruggendo l’Italia.
    Ha calpestato la dignita’ di TUTTI gli italiani (anche di chi ancora, inspiegabilmente continua a votare per lui!). E’ la vergogna dell’Europa. L’Italia e’ lontanissima dalla civilta’ europea.
    Spero che anche chi ha sempre votato per lui si svegli!!!

  32. 58 Paolo
    14 novembre 2009 alle 06:52

    Verona c’è!!!

    Paolo

  33. 60 ciro arena
    14 novembre 2009 alle 08:56

    meglio morire visto che non possiamo farci nulla.il mio nome potete metterlo anche in prima paggina ,dico soltanto come esempio che mia moglie ogni anno deve chiedere la carita per insegnare questanno in tre posti diversi.ormai siamo in una dittatura democratica.
    ciaoooooooooooooooooooooooooooo
    (:-)))))))))))))))))))))))))))))) sorridete la vita e bella

    sono un pensionato e faccio salti mortali per arrivare alla fine del mese.

    ciro augusto arena

  34. 62 MamoP
    14 novembre 2009 alle 10:14

    Non ne possiamo prorpio più di parlare sempre e solo di B.
    Sarebbe l’ora di ricominciare a parlare di politica, di ideali, di solidarietà, di bene e di male, in modo pacato ma costruttivo.
    Sarò a Roma il 5 Dicembre

  35. 63 Shimon
    14 novembre 2009 alle 12:50

    Aderisco, anche se il 5 sarò in Israele. Ho i passaporti di due Stati, entrambi hanno i capi di stato corrotti. Almeno quello israelaiano si è dimesso…

  36. 14 novembre 2009 alle 12:59

    Apparteniamo alle associazioni culturali “CENTRO ITALIANO DEL GIT” e “ASSOCIAZIONE 1984” di orwelliana ispirazione. Non ne possiamo più di questa Italia ridotta a “Stato di diritto ad personam”. BASTA !!!
    VOGLIAMO UN GOVERNO CHE AFFRONTI I VERI PROBLEMI DEI CITTADINI !!!
    BERLUSCONI DEVE ANDARSENE !!!
    Fiorella Pasotti
    presidente delle associazioni culturali
    “CENTRO ITALIANO DEL GIT” e
    “ASSOCIAZIONE 1984”
    ed i soci tutti.

  37. 67 ivo vacchiero
    14 novembre 2009 alle 13:06

    Ragazzi,
    sono con voi! Sono stufo di sentire menzogne e ritengo sia necessario porre termine a questo continuo lavaggio del cervello.
    Sono contento che ci sia gente come voi che sa dire “no!” a questa imposizioni: il troppo stroppia!
    Nell’impossibilità di partecipare personalmenete alla manifestazione di Roma, voglio comunque confermare la mia presenza emotiva. Spero proprio siate molti (ma al tg non si saprà!).
    Buon lavoro!

  38. 68 francesca bordini
    14 novembre 2009 alle 14:52

    io ci sarò!
    in questi ultimi mesi mi sono spesso chiesta come si potesse fare qualcosa, dal bass, per far sentire la propria voce.
    per fortuna voi ci avete pensato e avete promosso questa iniziativa! grandi!
    è ora che le cose cambino, in questo paese del cavolo, che sta sempre più precipitando nel baratro dello scempio e dello schifo.

    grazie mille!
    francesca

  39. 70 roberto
    14 novembre 2009 alle 14:58

    era ora , non se ne poteva più, ma ha Torino non c’è nbessuno, possiamo fare qualcosa?

    • 71 giopasche
      14 novembre 2009 alle 15:16

      ROBERTO posso dare il tuo indirizzo mail al Gruppo di Torino? penso tu non sia su FB .. oppure? C’e’ un bel gruppo che sta organizzando un pullman o forse piu’ pullmann …

  40. 72 Guido
    14 novembre 2009 alle 16:00

    Domenica 5 TUTTI A ROMA!

  41. 14 novembre 2009 alle 16:30

    Aderisce anche la “repubblica indipendente”.
    Uno spazio aperto a tutti, una repubblica virtuale veramente libera civile e democratica.
    Il suo territorio è vasto quanto il mondo delle idee.
    La “repubblica indipendente” è un territorio civile nel quale i cittadini possono condividere lo spirito di virtuosa indipendenza civile del blog.
    La vita dei cittadini è moderata dalla legge del buon senso e bandisce qualsiasi forma di violenza, sopraffattrice di ogni libertà.
    I valori a cui si ispira la “repubblica” sono alti e nobili.
    Chi si ispira a questi ideali trova sempre accoglienza nella “repubblica indipendente”.

    Non si può non essere in piazza il 5 dicembre per dire “BASTA” alla vergognosa compagnia di guitti, nani e ballerine che si è impadronita dell’Italia e che la sta spogliando di ogni dignità.
    Basta !
    E’ un appello a tutti gli uomini di “buona volontà”, agli “eroi normali” della vita quotidiana, a quelli che faticano, soffrono e lottano ogni giorno e non vogliono vendersi per pochi denari.
    Riprendiamoci l’ITALIA !

  42. 14 novembre 2009 alle 17:14

    MUOVIAMOCI PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI.
    QUI NON SI TRATTA DI DX O SINISTRA .
    QUI SI TRATTA DI UN TAPPO SULLA DEMOCRAZIA ,UN FRENO AL NOSTRO PAESE.
    IL SIGNOR B. SI FACCIA DA PARTE E SI ARRANGI A METTERSI A POSTO I SUOI FATTI PERSONALI (VISTO CHE I MEZZI LI HA TRA L’ALTRO)E LASCI LAVORARE IL PARLAMENTO PER IL PAESE.

  43. 78 Paolo
    14 novembre 2009 alle 17:42

    Ai presidenti di Camera e Senato:
    Fermate lo scempio della giustizia

    Il Parlamento che approva il lodo Mills-Ghedini, ennesima legge per salvare il miliardario Berlusconi e massacrare i più deboli non mi rappresenta. AUGURO UN CANCRO A TUTTI QUELLI CHE L’APPROVERANNO!

  44. 79 monica martini
    14 novembre 2009 alle 21:16

    aderisco

  45. 14 novembre 2009 alle 22:35

    Perchè è + difficile privarsi di berlusconi che di un piacere ?

  46. 81 Anna Prisco
    14 novembre 2009 alle 23:07

    Non si può non aderire, è un degrado totale

  47. 82 Anna Prisco
    14 novembre 2009 alle 23:10

    E’ un degrado totale…..solo dalla base può arrivare qualcosa. I politici sono praticamente tutti ricattabili

  48. 83 Laura e Antonio
    15 novembre 2009 alle 09:33

    Stiamo a Roma e ci vedremo e ci conteremo

  49. 15 novembre 2009 alle 10:02

    navigando per il mediterraneo ho sempre verificato quanto danno morale e politico ci abbia portato il suddetto signore; questo è il momento giusto! non perdiamo altro tempo… flanagan.

  50. 15 novembre 2009 alle 11:21

    voglio esserci anche ioooooooo

  51. 87 Fabio
    15 novembre 2009 alle 21:58

    Acc non ci posso essere….

  52. 88 Sara Paglini
    16 novembre 2009 alle 10:17

    Pareciperò cercando di portare
    quanti piu’ amici mi sarà possibile.
    Grazie a chi ha proposto di ritrovarci in questa
    giornata.
    Sara’ fantastico!

    .

  53. 91 Bellezza Orsini
    16 novembre 2009 alle 16:32

    Berlusconi è un laido e sta tenendo sequestrato il parlamento per risulvere i suoi guai con la legge, piuttosto che i problemi della comunità. Fa condoni e scudi fiscali per aiutare i mafisoi, senza contare la campagna elettorale con Mangano Eroe….beh, potrei andare avanti per ore a scrivere le mie ragioni della completa adesione alla MITICA INIZIATIVA. Ora salta fuori che fanno la contro manifestazione, ma sono solo dei copiono alla frutta: noi ci inventeremo qualcosa di meglio, chessò, una mobilitazione permanete o qualcosa di telematico, per esempio. E comunque BASTA BERLUSONI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  54. 93 salvatore
    16 novembre 2009 alle 16:38

    Aderisco con entusiasmo, e cercherò anche di parteciparvi.
    E non solo contro il Berlusca, ma anche contro quanti (magg. e c.d. opposizione) ce lo hanno imposto e hanno fatto (o continuano a fare) accordi con questi delinquenti.
    E’ il modello economico/culturale/politico/sociale/ambientale che ci è stato rifilato (sia dal centro dx che dal centro sx) che non sopporto proprio più.
    Chiederò a tutti i miei amici andati recentemente in pensione come me (sono un reduce del crack Finmek) di venire.
    Buona cosa il 5 dicembre.
    In bocca al lupo a tutti i partecipanti.

  55. 95 Andrea
    16 novembre 2009 alle 21:48

    speriamo di essere tantissimi…dobbiamo far tremare Roma!

  56. 96 vittorio pomo
    16 novembre 2009 alle 22:00

    Aderisco .Non e’ previsto nulla a Torino?

    • 97 giopasche
      17 novembre 2009 alle 06:48

      Caro Vittorio c’e’ solo una GRANDE MANIFESTAZIONE A ROMA …

      Se vuoi venire a Roma a Torino stanno organizzando pullmann .. Trovi informazioni anche qua clickando il LINK LOGISTICA sopra nella homepage altrimenti cerca nel nostro sito ufficiale nel link NBD Italia i contatti …

      http://www.noberlusconiday.org/?p=19

  57. 16 novembre 2009 alle 22:02

    BUONASERA A TUTTI!!!
    PURTROPPO MOLTO PROBABILMENTE NON CI SARO’!!! MA SE POSSO FARE QUALCOSA ASPETTO SOLO VOSTRI CONSIGLI ED EVENTUALI VOLANTINI DA SPARGERE IN TUTTA LA LIGURIA (O QUASI)!!

    COMPLIMENTI A TUTTI!!!

    • 99 giopasche
      17 novembre 2009 alle 06:46

      Grazie Mille Flavia! Se vuoi nel nostro sito ufficiale trovi i contatti nella tua regione per dare una mano ….

      Ci sono i gruppi Facebook ma stiamo inserendo anche tutti i contatti per coloro che non sono iscritti a Facebook.

      Nel link NBD ITALIA cerca e troverai indirizzi mail ..

      http://www.noberlusconiday.org/?p=19

  58. 100 paolo
    16 novembre 2009 alle 22:10

    Complimenti per l’iniziativa ragazzi! Siete grandi. Berlusconi vaffanculo!!!!

  59. 104 alberto berardi
    17 novembre 2009 alle 08:25

    grande iniziativa,partecipiamo in massa

  60. 105 ANTONIO
    17 novembre 2009 alle 09:36

    SAREBBE ORA CHE QUESTO DITTATORE LA SMETTESSE DI INVEIRE CONTRO TUTTI QUELLI CHE NON SONO SU0I VASSALLI.HA GIA’ TANTI MAGNACCI E TANTI LECCHINI CHE FANNO FINTA DI ESSERE CON LUI, MA PRONTI A CAMBIARE BANDIERA COL CAMBIARE DEL VENTO. HA GIA’ RUBATO TANTO ALL’ERARIO CON LEGGI AD PERSONAM E NON VOLENDO SOTTOPORSI ALLA GIUSTIZIA AMMINISTRATA DA GIUDICI ONESTI, LI ATTACCA CON LE SOLITE FRASI FATTE ” COMUNISTI” COME SE I COMUNISTI FOSSERO TUTTI DISONESTI.CAMBIAMO QUESTO DITTATORELLO TUTTI UNITI.VAI AVANTI ON.DI PIETRO E NON FARTI INTIMORIRE DALL’ATTUALE DITTATORE. LE PERSONE PERBENE LA PENSANO COME TE

  61. 106 Natale
    17 novembre 2009 alle 10:43

    A volte mi sento il più deficente dei Don Chiscitte, solo e scoraggiato nel percepire ciò che ci fluttua attorno non interessi a niente e nessuno, che non sia possibile buttare giù dalla torre l’omuncolo. Il tempo poi stringe, con l’andazzo dei sedici mesi appena trascorsi con la prospettiva dei quaranta sulla falsariga dei precedenti, si tinge tutto di nero, lo sconforto assale e il senso d’impotenza stringe la gola a soffocare.
    Poi, come d’incanto, la rete ti viene in soccorso, una rapida smanettata e ti imbatti in siti come questo dove tanti giovani liberi di mente e d’animo si operano sacrificando il loro tempo libero nella speranza che l’indifferenza, menefreghismo di tanti si possa trasformare in presa di coscenza critica, vigile. Il nero fosco svanisce anche se non vi é traccia di arcobaleno all’orizzonte; ma sbaglio o l'”arc” almeno un paio di volte l’anno tinge i desideri e opacizza le illusioni?
    In bocca al lupo a tuuutttti e… naturalmente per tuuuutttto….Ciaooooooo a ritrovarci a presto.

  62. 17 novembre 2009 alle 13:48

    Aderiamo alla manifestazione.
    Tutti in piazza il 5 dicembre.
    Via dal potere Berlusconi e i suoi complici.
    La classe operaia alla testa della lotta!

    • 108 giopasche
      17 novembre 2009 alle 13:55

      CALMA E GESSO! LA NOSTRA E’ E VUOLE ESSERE UNA MANIFESTAZIONE PACIFICA.

      NIENTE VIOLENZA E NIENTE CASINI … E IN TESTA CI SIAMO NOI CHE CI SIAMO FATTI IL CULO PER ORGANIZZARLA!!!

      Ciao! Scusate il maiuscolo ma mi e’ scappato, non volevo urlare.

  63. 109 Marco
    17 novembre 2009 alle 16:38

    La legge è uguale per tutti, compreso mister B

  64. 110 daniela vangi
    17 novembre 2009 alle 18:33

    aderisco

  65. 111 Stefano
    17 novembre 2009 alle 19:35

    Ci sarò. Eccome se ci sarò. Complimenti vivissimi al Partito Democratico: ancora una volta dimostra che, se Berlusconi è inadatto a governare l’Italia, loro sono inadatti a fargli opposizione.

  66. 114 enzo esposito
    18 novembre 2009 alle 14:48

    è ora che la democrazia sia la piazza a difenderla.

  67. 115 giuseppina
    18 novembre 2009 alle 14:53

    ho la nausea…e un’immensa tristezza…..
    coltivo la speranza -attiva in me, educatrice- in questo risveglio di coscienze e uno scatto …di dignità….
    giuseppina

  68. 117 sergio boato
    18 novembre 2009 alle 16:41

    sono del PD ma adreisco alla vs iniziativa, ci sono dirigenti che non capiscono un cazzo, Di Pietro invece tenta sempre di cavalcare la tigre.

    • 118 giopasche
      18 novembre 2009 alle 16:46

      bravissimo Sergio! tanti come te. Io non sono ne’ del PD ne’ dell’IDV ma devo/dobbiamo dare atto che Di Pietro e’ stato il primo a segnalare la NOSTRA manifestazione e ha sempre molto correttamente rettificato e corretto chiunque abbia detto che la manifestazione era organizzata da IDV. Una volpe pero’ onore a lui che almeno ha le palle. Scusa il francesismo.

  69. 119 stefania visentini
    18 novembre 2009 alle 16:42

    è ora che i politici ascoltino quello che viene dal paese vero

  70. 18 novembre 2009 alle 18:58

    bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa…………………..poi basta dimettiti cavaliere vai ad amhamhet……………………

  71. 121 enrico andreoli - milano
    19 novembre 2009 alle 22:50

    vado a roma in macchina. Posso dare un passaggio a cinque persone. Prenotatevi!!

  72. 123 antonio
    20 novembre 2009 alle 11:18

    anch’io aderisco con convinzione a questa giornata perchè questo governo di centrodestra possa finalmente andare a casa e per la costruzione dell’opposizione sociale in italia, per i diritti di giustizia , per uno stato di diritto contro le leggi ad personam , contro ogni legge discriminatoria , contro le politiche antirazziali e antisociali del governo di centordestra

  73. 124 NICOLA
    20 novembre 2009 alle 11:35

    Liberiamoci del macigno che paralizza il nostro Paese; facciamo in modo che l’immagine e la sostanza del nostro Popolo all’estero torni ad essere quella di un paese normale e non ostaggio di colui che per i suoi fini ed i suoi interessi non si fa scrupolo di distruggere la nostra democrazia e la nostra sicurezza.

  74. 125 Gianfranco
    20 novembre 2009 alle 14:21

    Sono un elettore di sinistra, e cercherò di partecipare per ovvi motivi.
    ciò non toglie che questa protesta possa rappresentare UN’OCCASIONE DI VITALE IMPORTANZA anche per chi di sinistra non è.
    Mi spiego.
    Ritengo che vi siano MOLTI ELETTORI, oggi, con ideali conservatori o che semplicemente “non si sentono di sinistra” (e che esercitano il proprio sacrosanto diritto di credere in ideali diversi da quelli di sinistra) CHE NON MERITANO DI ESSERE RAPPRESENTATI DA UN BUFFONE come Berlusconi.

    LA POLITICA E’ UNA COSA SERIA sia a destra, che a sinistra.

    CHI OGGI DOVREBBE ESSERE MAGGIORMENTE INDIGNATO dalla condotta del premier dovrebbero essere proprio gli elettori di centrodestra, che anzichè vedere promosse le proprie idee e i propri valori (sono onesti e seri anche gli elettori di centrodestra) da persone SERIE e ONESTE, devono “scambiare” una maggioranza in parlamento con una torbida, dequalificante, grottesca “connivenza” offerta a un ridicolo truffatore che di statista, che di “ideali di destra”, che di “rigore politico”, che di “disegno conservatore”, ecc ecc NON HA VERAMENTE NIENTE.

    VENITE A ROMA, ONESTI E SERI ELETTORI DI CENTRODESTRA.
    E PRETENDETE UNA PERSONA CHE POSSA RAPPRESENTARE SERIAMENTE I VOSTRI IDEALI.

    Un saluto a tutti
    Gianfranco

    p.s. Una richiesta agli organizzatori: provate a coinvolgere anche “sani ambienti di centrodestra”, nella vostra iniziativa. Sarà difficile, dal momento che Berlusconi ha sapientemente “soffocato” il movimento di AN, ingurgitandiolo. Ma credo che intere (nascoste) schiere di “Finiani” siano molto molto sensibili a questo tema.

    a presto

  75. 128 ilvolanterosso
    20 novembre 2009 alle 21:14

    Aderiamo e sosteniamo in piazze diverse
    ilvolaterosso.wordpress.com

  76. 21 novembre 2009 alle 12:16

    Ovviamente, io e il mio blog aderiamo.
    Ideateatro
    http://ideateatro.blogspot.com

  77. 131 Maurizio
    21 novembre 2009 alle 23:10

    ci saro anche io perche berlusconi è solo un imprenditore che pensa solo a se stesso
    e ali imprenditori come lui
    da quando è al governo i ricchi sono sempre + ricchi e i poveri sempre piu poveri
    ma come quasi sempre si dice ricchi=ladri
    la crisi economica è la diretta conseguenza della politica vuota di berlusconi e
    del capitalismo selvaggio

  78. 132 paolo
    22 novembre 2009 alle 10:33

    se non cerchiamo di mandarlo via noi, gente senza potere istituzionale in mano, loro non lo faranno mai perchè non potranno farlo mai e ciò per i più disparati motivi : amore, affetto, interesse, paura, opportunità, impotenza, attendismo, legalismo, patriottismo, viltà,…
    cia a tutti
    paulo

  79. 133 ignazio
    22 novembre 2009 alle 14:07

    Sono contento che qualcuno abbia pensato a fare una cosa del genere, anche se penso non riusciurà a giungere allo scopo. Penso che Berlusconi sia un delinquente e questo lo sanno solo le persone oneste (non solo quelle di sinistra)- Vorre vedere l’italia senza berlusconi, anzi uno come lui dovrebbe stare solo in galera. Farò di tutto per essere presente alla manifestazione e se non ci riuscirò sarò moralmente presente. Berlusconi in GALERA

  80. 134 Elisa Caruso
    22 novembre 2009 alle 18:29

    Stiamo arrivando al paradossale, ormai non cercano neanche più di nascondere che tutto il governo e il parlamento sono paralizzati fino al rinvenimento di una legge che assicuri al NANO DIABOLICO l’immunità assoluta…capisco che i suoi gregari accettino la cosa come pegno da pagare per rimanere ai loro posti di potere, ma che i cittadini comuni non siano tutti scandalizzati, disgustati, arrabbiati e offesi da questa situazione (e ancora di più lo dovrebbero essere quelli che lo hanno votato!) è agghiacciante! Gli italiani tutti di destra sinistra o centro dovrebbero scendere in piazza a protestare perché ci sia restituito quello che a poco a poco ci è stato tolto: la dignità di un popolo libero e democratico! Vergogna agli avvocati dei mafiosi ora al governo, vergogna a tutti quelli che accettano per convenienza politica l’inaccettabile! Italiani cos’altro dovete subire prima che le vostre coscienze siano scosse?

  81. 135 aldo
    22 novembre 2009 alle 18:57

    Basta!! non se ne può più! è una vergogna nazionale avere un Presidente del Consiglio corruttore di giudici e colluso con la mafia che trova tutti gli espedienti per non farsi processare!

  82. 136 NICOLA LICCIARDELLO
    22 novembre 2009 alle 22:29

    OTTIMA INIZIATIVA, CHE CI VOLEVA.
    SE C’E’ UN COORDINAMENTO, PROPONGO DI INVITARE
    LA POETESSA E GIORNALISTA LIBANESE JOUMANA HADDAD
    AUTRICE DE “IL RITORNO DI LILITH”
    A FARE DELLE DOMANDE AL PREMIER

    • 137 giopasche
      23 novembre 2009 alle 06:59

      Caro Nicola il coordinamento c’e’ ma coi limiti di una organizzazione che non ha esperienza in merito … Stiamo facendo il possibile.

      Grazie per la proposta …

  83. 138 Barbara
    23 novembre 2009 alle 16:39

    Aderisco e sarò a Roma il 5 dicembre.Ci si ritrova!!!

  84. 25 novembre 2009 alle 11:49

    Aderisco con il mio blog: http://www.fabioblog.it
    dove posso trovare un logo da pubblicare ?

    ciao e grazie per quello che fate
    Fabio

  85. 144 guidone
    2 dicembre 2009 alle 11:02

    Il 5/12 non potrò essere a Roma…ma sarà come se ci fossi….VIA Berluskoni e la sua cricca dall’Italia !!!

  86. 146 maref7
    6 dicembre 2009 alle 04:55

    GRAZIE A VOI TUTTI !!! PER AVERCI REGALATO QUESTO MAGNIFICO 5 DICEMBRE 2009!!!DATA CHE DIVENTERA’ STORICA , AVETE DIMOSTRATO CON I FATTI CHE LA rete FUNZIONA , LA VERA REAZIONE A CATENA DELLA STORIA DELL’UOMO . PROVIAMO A PENSARE AD UN MILIONE DI PERSONE DELLA rete CHE INVESTANO IN ATTIVITA’ ECONOMICHE PER UNO SVILUPPO EQUO SOSTENIBILE SOLO 100 €URO A TESTA , E SE QUESTE CIFRE SI MOLTIPLICASSERO????? SI POSSONO FONDARE SOCIETA’ ECONOMICHE A LIVELLO MONDIALE CONTROLLATE DA PERSONAGGI DI INDISCUSSA MORALITA’ COME PREMI NOBEL, GRANDI GIONALISTI EX STATISTI ECC.. E’ L’INIZIO DI UNA NUOVA ERA , L’ERA DEL BENESSERE MONDIALE , E’ L’INIZIO DEL 2012 !!!!E TUTTO QUESTO E’ PARTITO DA VOI E DA ROMA , LA CITTA’ ETERNA …STO SOGNANDO???
    E’ UN BELLISSIMO SOGNO CHE SI REALIZZERA’…. vaffanculo a tutti i berlusconi del mondo.. .
    VIVA LA RETE …VIVA LA GENTE DI BUONA VOLONTA’

  87. 147 palmagua
    9 dicembre 2009 alle 17:39

    Bravissimi, siete riusciti a dare una scossa a questo paese intorpidito e rintronato dalle balle di berlusconi e company. Io vi auguro di avere un radioso futuro e spero che dalla manifestazione di domenica scorsa nasca davvero qualcosa di nuovo in questo paese. Peccato che il PD non abbia partecipato ufficialmente. Certo attraversano un brutto momentaccio e fanno molta fatica a mettersi d’accordo. Io non disprezzo i vecchi, lo sono già anch’io, ma sono troppi anni che fanno politica e si fa fatica a credergli. Hanno fatto molti errori e ora ne stanno facendo le spese, solo che la spesa più grossa la subiscono gli italiani, anche quelli intronati del pdl, è possibile che in Italia ci sia ancora gente che crede alle chiacchiere degli SPARLATORI, come li ha giustamente qualificati Serra? Che Dio vi e ci assista in questo brutto momntaccio.
    palmagua

    • 148 PUNITORE di FALSI RIVOLUZIONARI
      23 aprile 2012 alle 15:37

      Infatti non è successo nulla bella scossa hanno dato al paese poi è bastato far ballare mediaset in borsa ed il monti è servito :^D AH AH AH

  88. 18 dicembre 2009 alle 23:40

    amici,

    iscritti, fermate questa pazzia che vuole imbavagliare anche internet

    firmate in massa la petizione digitale basta un click

    grazie
    massimiliano bernabovi, amministratore locale per la liberta’ cittadina
    http://www.petizionionline.it/petizione/salviamo-internet-e-la-nostra-liberta-ancora-una-volta-violata/446

  89. 29 dicembre 2009 alle 10:50

    sono gia’ 3 i siti che fanno, i soldi entrano a fiotte ma basta non dovete donare niente

  90. 151 Elena
    2 ottobre 2010 alle 12:45

    Tutta la mia solidarietà al popolo viola, grazie ragazzi!

    • 152 PUNITORE di FALSI RIVOLUZIONARI
      23 aprile 2012 alle 15:35

      I polli viola sono estinti elena adesso a chi la darai la tua solidarietà di facciata a monti :^D AH AH AH

  91. 153 PUNITORE di FALSI RIVOLUZIONARI
    23 aprile 2012 alle 15:34

    Adesso come farete senza berlusconi perchè di un NOMONTIDAY non se ne parla vero?!
    :^D AH AH AH AH AH


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Blog Stats

  • 139,007 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: